L’Oliva Nocellara del Belice: tonde e gustose in tavola o pregiato olio extravergine

L’Oliva Nocellara del Belice: tonde e gustose in tavola o pregiato olio extravergine

Il suo nome rimanda al territorio in cui viene coltivata: nella Valle del Belice, nel trapanese. Si coltiva nelle campagne intorno a Castelvetrano, nei territori tra Partanna, Campobello di Mazara, Santa Ninfa, Salaparuta, Poggioreale e Gibellina. È questa parte di Sicilia che le dà il nome, illuminandola col sole dell’isola e donandole proprietà eccezionali!

Tanto da essere l’unico prodotto in Europa ad avere due DOP per la stessa varietà: “Valle del Belìce” per l’olio (GUCE L. 273 del 21.08.04) e “Nocellara del Belìce” per l’oliva da mensa (GUCE L. 15 del 21.01.98).

La Nocellara del Belice, infatti, è un’eccellente oliva da mensa, ma anche un’oliva perfetta per ottenere un olio extravergine molto apprezzato.

L’Oliva Nocellara del Belice, detta anche Oliva di Castelvetrano, ha una forma, un colore ed un sapore che la rendono unica e pregiata. E’ tondeggiante, dal colore verde intenso, con una polpa morbida, densa e consistente, che si stacca facilmente dal nocciolo. E, soprattutto, ha un inconfondibile sapore fruttato e molto delicato.

Se a queste proprietà si aggiungono anche quelle dell’agricoltura biologica, allora il connubio è “perfetto”. Le olive Nocellara del Belice biologiche e l’olio extravergine d’oliva biologico prodotti nell’azienda Canalotto Farm, sintetizzano nel loro nome le loro caratteristiche: le olive da mensa sono Perfecte e l’olio è Perfectum!

Scopriamo insiele la Nocellara del Belice!

Olive da Mensa: metodi di lavorazione e proprietà alimentari

Le Olive Nocellara del Belice, destinate al consumo a tavola, sono ottime per un aperitivo e come antipasto (per accompagnare un buon bicchiere di vino o un cocktail). Il loro sapore è perfetto anche come contorno (da accompagnare alle insalate, allo squisito formaggio primo sale e a tanti altri cibi). Queste olive si raccolgono a mano nei mesi di settembre e ottobre. Vengono separate dalle impurità della terra, dai rametti e dalle foglie (cioè, vengono “cernite”). E poi, una volta lavate e calibrate (cioè, selezionate in base al calibro), vengono conservate e confezionate, pronte per la vendita.

Per la loro conservazione si utilizzano tre diversi metodi:

  • Sistema naturale, come da tradizione: le olive vengono ricoperte con una soluzione di acqua e sale (salamoia). Si mantengono in salamoia almeno 3 mesi e poi vengono confezionate e immesse sul mercato.
  • Sistema sivigliano: le olive vengono trattate con soda, lavaggi, salamoia, fino al confezionamento.
  • Sistema Castelvetrano o alla soda: le olive vengono trattate con soluzione sodico-alcalina.

L’Oliva Nocellara del Belice garantisce un buon apporto di minerali, in percentuali superiori a quelle di svariate verdure. Il suo quantitativo di calcio e magnesio è paragonabile a quello del latte materno.

Ancora, è particolarmente ricca di fibra dietetica ad alta digeribilità, che contribuisce a regolarizzare il funzionamento dell’intestino, prevenendo così l’insorgere di malattie. Contrasta inoltre l’invecchiamento cellulare, grazie ai polifenoli con elevate proprietà antiossidanti.

L’Olio extravergine d’oliva cultivar Nocellara: aspetti organolettici e nutrizionali 

L’olio che si ottiene dalla spremitura dell’oliva Nocellara del Belice ha una colorazione dal giallo al verde intenso ed un’acidità molto bassa, al di sotto dello 0,5%. Il gusto è amaro, leggermente piccante e con una punta di dolce. Il profumo è di fruttato d’oliva appena raccolta. 

In cucina, quest’olio è perfetto sia a crudo sia cotto. Ottimo per condire insalate, verdure e minestroni, ma anche per la preparazione di arrosti e fritture.

Il contenuto di polifenoli è alto e quindi il consumo di questo olio favorisce la riduzione del rischio di malattie cardiovascolari. L’alto contenuto di grassi ad alta digeribilità favorisce la riduzione del colesterolo e degli zuccheri nel sangue.

La raccolta delle Olive di Nocellara per l’olio ha inizio nei primi giorni di ottobre e si conclude entro la fine di novembre.
Le olive, trasportate al frantoio dopo la raccolta, vengono trasformate in olio entro le 12 ore successive in impianti di trasformazione a freddo.

Questi due eccellenti prodotti Siciliani, le olive da mensa e l’olio extravergine d’oliva Nocellara del Belice, per di più biologici, possono essere acquistati online sul nostro sito www.canalottofarm.com